A cosa serve pregare?

No Comments

don Alberto Ravagnani

«Pregare a cosa serve? Pregare ti cambia lo sguardo, pregare è come salire su un monte, entrare in contatto con Dio e assumere il suo punto di vista per riguardare con i suoi occhi la nostra vita». Saranno le nostre preghiere a fermare la pandemia di Coronavirus? Anziché pregare, non sarebbe meglio investire il nostro tempo per fare qualcosa di più utile? Sono domande lecite. Don Alberto Ravagnani, giovane prete a Busto Arsizio, riflette sulle domande della gente e ricorda una frase di Sant’Ignazio di Loyola: «Prega come se tutto dipendesse da Dio e agisci come se tutto dipendesse da te». Per vedere il video clika qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *