One Reply to “Dalla meraviglia verso il mistero”

  1. Quando si alzava la mattina, tutto gli dava fastidio! a cominciare dalla luce, persino il latte col caffe’ (cosi’ cantava Chieffo in “L’uomo cattivo”).
    Viviamo giorni come quell’uomo, ci rapportiamo male al cliente che viene nel tuo posto di lavoro per via del troppo afflusso, ma poi vedendo volti e vivendo quei luoghi ti colpisce e ti attrae la realta’ che hai accanto, ti sorprendi di te stesso e di come sei privilegiato a non restare sempre “sordo” al sublime.
    Alcuni giorni, mi colpisce come tutta la realta’ si presenta piena di scoperte e occasioni le quali ti fanno rendere conto che c’e’ un Tu che mi fai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*